Cerimonia religiosa

La chiesa e l'abito bianco della sposa sono l'icona del matrimonio più classico.

In questo contesto è richiesta una cornice musicale raffinata, con il suono del violino che enfatizza i momenti più importanti di quello che è il coronamento del sogno d'amore degli sposi.

L'abbinamento della musica ai vari momenti del rito è quindi un'operazione molto importante e delicata con la quale gli sposi personalizzano la cerimonia secondo il loro gusto (nb: tenendo sempre in considerazione eventuali suggerimenti del celebrante).

Le melodie più richieste nel contesto della cerimonia religiosa sono quelle più classiche di autori come Bach, Haendel, Pachelbel, Frank, Mendelssohn, etc. ma non è detto che si possano suonare anche musiche più recenti, trovando comunque un certo equilibrio.

Il violino può essere accompagnato da vari strumenti, in questo contesto l'organo fa da padrone. In alcuni casi se non è presente lo strumento viene usata una tastiera con il suono dell'organo oppure del pianoforte. In contesti più piccoli, dove si vuole dare un senso più intimo alla cerimonia viene richiesto l'accompagnamento dell'arpa oppure della chitarra.

Link

Matrimonio.com