Cerimonia civile

E se il matrimonio civile fosse più suggestivo del matrimonio religioso? Magari sembra un controsenso però in fin dei conti non è poi così sbagliato: basti pensare che non esistono vincoli, a parte la propria immaginazione! Trovando il giusto compromesso tra gusto personale ed uno stile adeguato si può aumentare la carica emotiva e rendere la celebrazione ancora più solenne. Quindi la musica non è più solo una cornice ma può diventare un vero e proprio supporto ai vari momenti che si avvicendano all'interno della celebrazione stessa.

Formazione: violino e pianoforte, violino ed arpa, quartetto d'archi;

Repertorio: non solo musica classica; si può spaziare fino alla musica più moderna.. addirittura il brano preferito degli sposi!*

Su richiesta: sottofondo musicale durante le promesse degli sposi; accompagnamento musicale all'arrivo e durante lo scambio degli anelli; sottofondo musicale durante la poesia (oppure un semplice augurio) letta da un invitato al termine dello scambio degli anelli.

* Da valutare in base al tempo ed alla complessità della richiesta

Link

Matrimonio.com